REGISTRATI
|

Scudetto 2015/16 per i Bookie sarà Juve!

Quote Scudetto 2016 - GazzaBet

Scudetto 2015/16: testa a testa Juve - Napoli!

Mancano 5 giornate al termine della Serie A 2015/16 con Juventus e Napoli separate da 9 punti in classifica. Grazie all’incredibile serie di 19 vittorie e 1 pareggio nelle ultime 20 gare, i bianconeri hanno ribaltato il pessimo avvio di campionato costringendo ad inseguire la squadra di Sarri anche grazie al successo per 1-0 nella gara giocata a Torino.


Scontri diretti in parità – a Napoli finì 2-1 per i partenopei – che quindi non potranno essere decisivi in caso di arrivo a pari punti. La discriminante da tenere in considerazione nel caso in cui Juve e Napoli dovessero concludere il campionato appaiate sarebbe la differenza reti che al momento premia i bianconeri per un gol (+39 vs +38). Nel difficile caso di eventuale parità anche in questo dato, si andrebbe a considerare il numero totale di gol realizzati con i partenopei avanti di 7 reti nel momento in cui scriviamo.


Al momento il quinto scudetto consecutivo della Juve si scommette a 1.28, mentre il terzo della storia del Napoli è in lavagna a 3.25.

Gli ostacoli da qui a fine stagione

Il calendario di Juve e Napoli presenta due gare insidiose per entrambe da qui al termine anche se quello bianconero sembra un po’ più agevole dal momento che la squadra di Allegri giocherà 5 gare su 8 allo Stadium ed una delle trasferte sarà a casa del Verona virtualmente già retrocesso.


Principali ostacoli juventini: Milan a San Siro il 9 Aprile, Fiorentina a Firenze il 24 Aprile.

Principali ostacoli azzurri: Inter a San Siro il 16 Aprile, Roma all’Olimpico il 25 Aprile nel weekend che potrebbe davvero essere decisivo nella corsa alla Serie A 2015/16.


Il Napoli dovrà stare attento anche alla trasferta di Udine in programma Domenica 3 Aprile per tre motivi: la gara arriva dopo la sosta per le Nazionali che normalmente è più rischiosa per le squadre che hanno più giocatori convocati, l’Udinese ha soli 3 punti di margine sulla salvezza e quindi giocherà col coltello fra i denti, i friulani hanno di recente cambiato allenatore (De Canio per Colantuono), sostituzione che potrebbe giovare alla squadra del patron Pozzo.

X